loader
Scegli il tuo Colore preferito:


Chiudi X

Integrazione, Salute e Benessere

Benvenuti sul nostro sito:


Area MediciContatti

Progettare le nostre qualità,
il nostro impegno quotidiano

Benvenuti sul nostro sito:


Area MediciContatti

Prodotti attivi, funzionali e sicuri

Benvenuti sul nostro sito:


Area MediciContatti

Star bene in equilibrio

Benvenuti sul nostro sito:


Area MediciContatti

Star bene a tutte le età

Benvenuti sul nostro sito:


Area MediciContatti

Star bene a tutte le età

Benvenuti sul nostro sito:


Area MediciContatti

Star bene a tutte le età

Benvenuti sul nostro sito:


Area MediciContatti

Ogni giorno sosteniamo la tua vitalità...

Benvenuti sul nostro sito:


Area MediciContatti

...diamo forza alle tue passioni...

Benvenuti sul nostro sito:


Area MediciContatti

...per migliorare il nostro presente
e quello delle generazioni future.

Benvenuti sul nostro sito:


Area MediciContatti

 

 

 

L'AZIENDA

Stardea® nasce a Parma grazie alla passione ed all’esperienza consolidata di un team di professionisti provenienti tutti da importanti aziende del settore farmaceutico.

L’azienda si è specializzata nel settore dei Prodotti Nutraceutici, Medical Devices e Dermocosmetici.

Il Quartier Generale si compone di: Presidenza, Board di Direzione, Direzione Scientifica e Formazione, Direzione Comunicazione, MKT, Digital e PR, Customer Service, Amministrazione, oltre all’Ufficio Mercati Internazionali.

Oltre 160 persone sono dedicate sul territorio nazionale all’informazione medico-scientifica.
In un ottica di percorso di internazionalizzazione da poco inaugurato ed in forte crescita, Stardea® è già presente nei mercati esteri di Azerbaijan, Repubblica Ceca e Romania.

Per quanto riguarda la produzione, l'azienda ha deciso di operare in partnership selezionando i siti produttivi tecnologicamente più qualificati al fine di raggiungere standard qualitativi eccellenti ed elevati livelli di performance per rispondere ad un mercato sempre più esigente in materia di salute e benessere.

I Nutraceutici Stardea® sono declinati in una vasta gamma di referenze, divise per aree funzionali, cui si aggiungono prodotti specificatamente studiati per l’uso pediatrico.

MISSION

Abbiamo come obiettivo di confermarci come una società riconosciuta e qualificata nel settore salutistico-nutraceutico, promuovendo una visione globale della qualità. Attenzione verso il dettaglio più piccolo e tensione al miglioramento continuo sono il nostro impegno quotidiano.

Siamo fortemente motivati nel progettare qualità grazie anche allo spirito di corpo aziendale; favorendo la cultura come elemento distintivo di un ambiente di lavoro eccellente ed applicando la sensibilità e la collaborazione all’interno dei team di lavoro. Riteniamo, infatti, che la qualità dei rapporti lavorativi modelli le attività relazionali nei confronti dei vari stakeholder, clienti e fornitori. Siamo impegnati, inoltre, a sviluppare un progetto di etica di impresa applicando in tutti i nostri comportamenti i principi di eticità, integrità, lealtà e rispetto delle persone e dell’ambiente.


In particolare, abbiamo scelto di iniziare un percorso inerente i temi della sostenibilità perché fermamente convinti che elevati risultati di sviluppo e di crescita economica dell’impresa siano strettamente legati anche al miglioramento delle proprie prestazioni ambientali. Lo sviluppo sostenibile è <<uno sviluppo che incontra i bisogni del presente senza compromettere le capacità delle future generazioni di soddisfare i propri bisogni>> (WCED, Brundtland G.H , Mansour K., 1987 common future, Oxford University Press, Oxford, GB; Citato in Canu 2011).

Fondamentale è assicurare non solo la salute di oggi e di domani, ma anche lo sviluppo di una nuova scienza e una nuova tecnica, nuove soluzioni progettuali che puntino al riciclo e, non da ultimo, ad apportare un contributo positivo alla comunità.

AFORISMI

LE SCELTE

OGNI GIORNO SOSTENIAMO LA TUA VITALITA’:

-Scegliendo la legalità

Gli integratori alimentari sono secondo la Direttiva 2002/46/CE, attuata con il decreto legislativo 21 maggio 2004, n. 169: “prodotti alimentari destinati ad integrare la comune dieta e che costituiscono una fonte concentrata di sostanze nutritive, quali le vitamine e i minerali, o di altre sostanze aventi un effetto nutritivo o fisiologico, in particolare, ma non in via esclusiva, aminoacidi, acidi grassi essenziali, fibre ed estratti di origine vegetale, sia monocomposti che pluricomposti, in forme predosate”. Gli estratti vegetali impiegabili negli integratori rientrano in appositi elenchi di piante ammesse e non ammesse e sono pubblicati sul portale del Ministero della Salute. Gli integratori alimentari, ai dosaggi del consumo usuale, non possono essere in qualche misura “tossici”. Vale, infatti, il principio della sicurezza nelle usuali modalità e quantità di consumo. Un’ulteriore forma di tutela della salute pubblica in questo settore è rappresentata anche dal sistema di sorveglianza delle sospette reazioni avverse da prodotti naturali e integratori alimentari, istituito dall’ Istituto Superiore di Sanità, di concerto con il Ministero della Salute e l’AIFA. Gli Integratori alimentari non sono prodotti dietetici (cioè destinati ad un’alimentazione particolare) in quanto non sono concepiti, a differenza di quest’ultimi, per rispondere ad esigenze nutrizionali o condizioni fisiologiche particolari. L’immissione in commercio è subordinata alla procedura di notifica dell’etichetta al Ministero della Salute. Tutti i prodotti Stardea® seguono questo iter.

Dove si può consultare l’elenco degli integratori alimentari che hanno superato la procedura di notifica?

L’elenco degli integratori alimentari che hanno concluso favorevolmente la procedura di notifica è liberamente consultabile sul sito del Ministero della Salute a questo link: www.salute.gov.it

 

-Scegliendo la Correttezza ed Eticità dei messaggi promozionali

Come è regolamentata la pubblicità degli integratori?

La pubblicità degli integratori è soggetta a due divieti generali fondamentali: il divieto di ingannevolezza (art. 2 e 3 DL 74/1992) e il divieto di attribuire al prodotto proprietà atte a prevenire, curare o guarire malattie (Dlg. 109/1992) riaffermato nel contesto della normativa specifica sui prodotti destinati a un’alimentazione particolare (art. DL 111/1992) e di quella sugli integratori alimentari (art. direttiva 2002/46/CE). In particolare, per ciò che concerne gli integratori proposti per il controllo o la riduzione del peso. Al fine di migliorare il livello di protezione della salute dei consumatori e favorire una corretta informazione e scelte alimentari più consapevoli e corrette, è intervenuto a livello comunitario il Regolamento 1924/2006 che disciplina le indicazioni nutrizionali e sulla salute (c.d. CLAIMS) che vengono riportate sulle etichette degli alimenti o attraverso la pubblicità. Il regolamento fornisce regole in base alle quali è possibile dichiarare le proprietà nutrizionali dell’alimento (per esempio, ricco di fibra) o indicazioni sulla salute riguardanti la crescita, lo sviluppo e le funzioni dell’organismo. Per l’area dei Claims sulla riduzione di rischio di malattie, le indicazioni devono essere sottoposte ad autorizzazione preventiva. I Claims sono quindi indicazioni specifiche consentite dal Ministero della Salute e legate a determinate sostanze.

Per Esempio: Vitamina E - Claim: Protezione delle cellule dallo stress ossidativo; Monacolina K 10 mg - Claim: Contribuisce al mantenimento del normale livello di colesterolo ematico.
Tutti i prodotti Stardea® comunicano mediante claims autorizzati dall’Efsa (Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare) ed approvati dal Ministero della Salute in applicazione del regolamento 1924/2006 della Commissione Europea e successivo Regolamento 432/2012.

 

-Scegliendo l’Innovazione

Le formule di alcuni integratori Stardea® sono protette da brevetto (Aterostar® DIF1STAT®, Sustar® BIO1PED®, Kepraxin® TIAB), mentre di altre è brevettata la tecnologia farmaceutica; come quella di gastroprotezione (utile per aumentare la biodisponibilità del principio attivo) in Deflogo SD®, Deflogo® Junior, Bifibaby® e Bibiflor®; quella del processo di superdispersione Sunactive Fe® in Kelofer C (ferro pirofosfato micronizzato superdisperso), la formulazione spray sublinguale a rapido assorbimento di Ansiplus® spray.

 

-Scegliendo la Trasparenza

Stardea® utilizza unicamente additivi considerati sicuri dall’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) e autorizzati dal regolamento 1333/2008. L’eventuale utilizzo di ingredienti derivati da sostanze o prodotti contenuti nell’allegato II del regolamento 1169/2011 che possano provocare allergie o intolleranze, viene segnalato in etichetta nella lista ingredienti (in grassetto).

 

-Scegliendo la Sicurezza

Gli integratori Stardea® coniugano l’ effetto fisiologico ad un’ottima tollerabilità. I dosaggi consentiti nel nostro paese per vitamine, sali minerali e specifici principi attivi vegetali garantiscono una adeguata sicurezza d’impiego alle dosi giornaliere consigliate.

 

-Scegliendo la serietà nei principi attivi

Tutti i principi attivi presenti nei prodotti Stardea® esercitano un’attività fisiologica (supportano, cioè, le funzioni fisiologiche dei vari apparati dell’organismo) e sono presenti nelle liste positive del Ministero della Salute. Per quanto riguarda gli estratti vegetali, la loro efficacia dipende dal contenuto di principi attivi; la normativa esige una determinazione precisa del contenuto della sostanza attiva più importante del fitocomplesso e la standardizzazione, che consente di ottenere estratti caratterizzati da contenuti costanti di principi attivi. I dosaggi consentiti nel nostro paese per specifici principi attivi vegetali garantiscono una adeguata sicurezza d’impiego alle dosi giornaliere consigliate.

 

-Scegliendo di agevolare la modalità d’uso

Fra i nostri obiettivi diventa primaria l’esigenza di realizzare un prodotto che assicuri gradevolezza di gusto e dove possibile la comodità della monodose giornaliera.

 

LA QUALITA' MULTIDIMENSIONALE

Ci impegniamo nel perseguire l’efficacia, l’efficienza e l’elasticità.
Commercializziamo prodotti la cui scelta formulativa si fonda su un lavoro di ricerca supportato da solide basi scientifiche.
Mettiamo al centro del nostro operato i bisogni e le esigenze dei nostri Clienti. Per noi esiste una sola definizione della qualità: la definizione del nostro cliente.
Scegliamo i produttori tecnologicamente più qualificati affinché i nostri prodotti garantiscano il benessere, incrementino la vitalità e, quindi, anche la salute.
Promuoviamo una comunicazione chiara e corretta.
Ci impegniamo quotidianamente a verificare la correttezza formale e la chiarezza delle informazioni e delle indicazioni.
Vogliamo che gli eventuali reclami dei consumatori siano spunto per una valida opportunità di miglioramento per le nostre politiche commerciali, produttive e distributive.
Operiamo sul territorio nazionale esclusivamente attraverso l’informazione scientifica rivolta alla classe medica.
Consideriamo nostri interlocutori le comunità locali e le istituzioni presenti.
Sponsorizziamo gruppi sportivi, atleti e squadre ma anche iniziative legate alle logiche sociali volte a favorire l’adozione di un stile di vita sano, la promozione di uno stile di vita attivo, la pratica dell’attività sportiva, agonistica e non.


Stardea® è un’azienda italiana che si riconosce nei valori di trasparenza, responsabilità e rispetto delle leggi che regolano il settore della nutraceutica e degli impegni che assumiamo nei confronti di aziende clienti o fornitrici, nonchè di solidità patrimoniale come sinonimo di sviluppo e garanzia di crescita futura.

“Progettare le nostre qualità, il nostro impegno quotidiano”

 

Il Nostro Team

Tutte le informazioni sul team e sugli uffici centrali di Stardea sono a portata di click..

Nutraceutica

Salute non significa semplicemente assenza di malattia, essa dovrebbe tradursi infatti in uno stato emotivo, mentale, fisico e spirituale...

Prodotti

Un ricco percorso guidato ti porterà a conoscere i Prodotti Stardea...

FAQ

Domande frequenti per i nostri Customers (Frequently Asked Questions)...

Stagioni

Autunno - Inverno: la stagione autunnale offre varie tipologie di vegetali...

Contatti

Tutte le informazioni necessarie per contattarci o per raggiungere i nostri uffici...

Team ED UFFICI CENTRALI

PRESIDENZA

Pietro Trascinelli
Presidente ed Amministratore Delegato

Silvia Guareschi
Assistente di Presidenza

BOARD DI DIREZIONE

Pietro Trascinelli
Presidente ed Amministratore Delegato

Maurizio Anedda
Consigliere Delegato

Vieri Falchi
Consigliere Delegato

DIREZIONE VENDITE

Maurizio Anedda
Direttore Field Force Centro Nord Italia

Vieri Falchi
Direttore Field Force Centro Sud Italia

DIREZIONE SCIENTIFICA E FORMAZIONE FIELD FORCE

Claudia Vignali

Caterina De Cicco

COMUNICAZIONE, MKT, DIGITAL E PR

Fabio Ragni

Laura Scaranto

CUSTOMER SERVICE

Mara Milanesi

Cecilia Salsi

AMMINISTRAZIONE

Mara Caselli

Eleonora Rossi

Jessica Irrera

E’ operativo un servizio di export management finalizzato alla internazionalizzazione di Stardea.

 

L’unità operativa valuta l’apertura di nuovi mercati, instaura e consolida rapporti con potenziali Partner esteri, assiste la Direzione Generale nella ricerca di canali commerciali e nella realizzazione di opportune iniziative a sostegno di questi. E’ in grado inoltre di supportare dal punto di vista normativo-regolatorio l’introduzione dei prodotti Stardea nei mercati europei e/o extraeuropei.

0

GIORNI DI ATTIVITA'

0

AREE FUNZIONALI

0

PRODOTTI

0

CONFEZIONI PRODOTTE

Per maggiori informazioni

PAGINA DEI CONTATTI

NUTRACEUTICA, SALUTE E BENESSERE

Salute non significa semplicemente assenza di malattia, essa dovrebbe tradursi infatti in uno stato emotivo, mentale, fisico e spirituale di ben-essere e di equilibrio del proprio corpo. Un bene da costruire con proporzione e misura adottando alcuni accorgimenti, fra i quali l’eliminazione dei fattori di rischio, in grado di influenzare concretamente ed in modo positivo la qualità e la durata della vita. Nella realtà quotidiana, infatti, numerose abitudini influenzano lo stile di vita (tabagismo, alcool, sedentarietà, ecc.), a queste si aggiungono i messaggi dei mass media con i loro diktat (il mito della giovinezza, della bellezza, del salutismo). Il rispetto del proprio corpo, cui dobbiamo riconoscere valore e dignità, e delle sue concrete esigenze è il principo da cui trarre soddisfazione e benessere psico-fisico: seguire un’alimentazione sana ed equilibrata, addottare uno stile di vita vita attivo, praticare un’attività fisica regolare.

FRASI CELEBRI

STAGIONI

Autunno - Inverno

Il passaggio dall'Estate all'Autunno...

…normalmente non presenta cambiamenti repentini (salvo eccezioni), come avviene invece durante la primavera ed i mesi estivi.
Complice il clima mite, aumenta lo stato di benessere e la voglia di stare all’aria aperta. Durante l’autunno, però, non tutte le condizioni sono sempre favorevoli; le escursioni termiche, la pressione atmosferica, l’azione e la variazione dei vari agenti atmosferici possono, infatti, in alcuni soggetti, provocare delle sindromi da cambiamento di stagione (spesso molto meno considerate di altre sindromi della stessa origine, come per il passaggio dalla primavera all'estate, anche dagli specialisti in materia).

In letteratura si trovano veramente pochi riferimenti a questo determinato tipo di "cambiamento di stagione”. Risulta importante non sottovalutare tali sindromi in quanto una correzione tempestiva serve ad evitare spiacevoli conseguenze nel successivo passaggio dall'autunno al periodo invernale. 
In primo luogo, bisogna considerare la diminuzione delle ore di luce.
L’’aumento delle sindromi depressive coincide proprio con la diminuzione dell'intensità della radiazione solare e delle ore di luce.
Anche la funzionalità e motilità del tubo digerente può risentire del cambio di stagione; si è notato un aumento delle riacutizzazioni delle ulcere dell'apparato digerente, sopratutto quelle gastroduodenali.
Il fenomeno delle riacutizzazioni può essere in parte dovuto alla ripresa degli impegni stressanti ed al cambio di alimentazione, ed in parte al Helicobacter pylori, un batterio che si è rivelato come sicuro fattore di concausa in tutte le forme infiammatorie dell'apparato digerente (pare che l’Helicobacter pylori si riattivi in modo particolare principalmente quando mutano i fattori meteorologici, soprattutto rapida diminuzione della temperatura ed notevole aumento di umidità relativa dell'aria).
Il passaggio dall'estate all'autunno riguarda, poi, tutta una serie di patologie legate alle infiammazioni delle prime vie aeree, come sinusiti, otiti, riniti, faringiti, laringiti e tracheiti. In questi casi l’attività di prevenzione consiste proprio nel mettere in campo azioni mirate alla riduzione dell’instaurarsi di queste infiammazioni. Adottare uno stile di vita sano ed attivo, introdurre nella propria alimentazione frutta e verdura fresche, meglio se di stagione (spesso più economiche e gustose), bere acqua in quantità (circa 2,5 litri al giorno) perché il nostro corpo è composto di oltre il 60% di acqua ma ogni giorno ne perdiamo una parte attraverso il sudore, l’urina e la respirazione, utilizzare complessi vitaminici contenenti la vitamina C, assumere, al bisogno, specifici nutrienti in grado di sostenere il benessere del sistema immunitario (come per esempio lo Zinco, il Resveratrolo, la Papaya, l’Echinacea, ecc.).
Anche le persone che soffrono di mialgie, nevralgie e soprattutto artralgie risentono del cambio di stagione, in modo particolare gli osteoartropatici, che accusano una improvvisa e forte riacutizzazione della sintomatologia dolorosa, con spiccate mialgie e nevralgie ed, in alcuni casi, anche blocchi delle articolazioni, in modo particolare in sede cervicale e lombo-sacrale.
Insomma, la "sindrome da cambiamento di stagione", essendo costituita da tanti piccoli tasselli (i mutamenti possono intervenire a livello fisico, ma spesso presentano risvolti anche di tipo psicologico) necessita di essere ricostituita in tutta la sua interezza dall’operatore sanitario, per poter adattare e personalizzare la prevenzione e la terapia nel modo più idoneo ed efficace possibile.

Per ulteriori approfondimenti visita il link:
www.naturmed.unimi.it/meteolab
www.naturmed.unimi.it

Il nostro benessere psicofisico dipende da come ci alimentiamo, dallo stile di vita che adottiamo, da come ci rapportiamo con l’ambiente esterno. Esistono fattori, però, che, pur influendo pesantemente sul nostro organismo, non sono affatto manipolabili dalle nostre scelte. Questo è il caso delle “autumn blues”. In questi casi è di grande aiuto rivolgersi al proprio medico di famiglia che saprà instaurare un opportuna prevenzione o terapia.

Scegli i 5 colori della natura

La stagione autunnale offre varie tipologie di vegetali come zucca, barbabietola, broccolo, cavolo cappuccio, funghi, cavolfiori, cavoli, cavolini di Bruxelles, porri, finocchi, bietole a coste, indivia belga, rapa, radicchio ed altre ancora. Uva, melagrane, arance e mandarini, mandaranci, limoni, mele, pere, ecc.

Giallo-arancio
Sono vegetali ricchi in flavonoidi, carotenoidi e Vitamina C, sostanze nutritive dalle proprietà antiossidanti, importanti per ossa e articolazioni.

Rosso
Sono vegetali ricchi di licopene e antocianine, antiossidanti importanti per la salute del nostro cuore.

Bianco
Sono vegetali ricchi di polifenoli, flavonoidi, selenio, potassio, Vitamina C e allicina, sostanze che contribuiscono a rinforzare le difese del nostro sistema immunitario. L’allicina, permette di abbassare il colesterolo e la pressione arteriosa.

Blu-viola
Sono vegetali ricchi di antocianine e Vitamina C, carotenoidi, potassio e magnesio. I cibi della famiglia blu/viola diminuiscono il rischio di tumori e problemi vascolari ma soprattutto, grazie alle antocianine, mettono al riparo l'organismo dalla fragilità dei capillari e dall'eccesso di colesterolo, mantengono fluida la circolazione del sangue, prevenendo l'ictus.

Verde
Sono vegetali che ricavano il loro colore dalla clorofilla e sono ricchi di carotenoidi, magnesio, Vitamina C, acido folico e luteina. La luteina è importante per la salute degli occhi.

 

VISITA L'AREA RESPIRATORIA
VISITA L'AREA MUSCOLOSCHELETRICA

FRASI CELEBRI

PRODOTTI

Area Cardiovascolare

Area Dermatologica

Area Gastroenterologica

Area Ginecologica

Area Metabolica

Area Muscoloscheletrica

Area Neurologica

Area Oftalmologica

Area Respiratoria

Area Urologica

In Pediatria

AFORISMI

FAQ - Generali

Domande frequenti per i nostri customers

Devo seguire delle precauzioni prima di utilizzare un Integratore Alimentare?

Prima dell’utilizzo è bene leggere attentamente le indicazioni riportate in confezione al fine di verificarne i contenuti, non superare le dosi consigliate ed attenersi ad eventuale avvertenze.
Per un uso ottimale dell’integratore, inoltre, si consiglia di sentire il parere del proprio medico.

Cosa troverò scritto nelle avvertenze?

In accordo con le Linee guida del Ministero della Salute, troverà le seguenti diciture:
Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di uno stile di vita sano.
Un corretto regime alimentare costituito da una adeguata e variata combinazione dei comuni alimenti è in grado di norma di soddisfare il fabbisogno nutrizionale di tutte le fasce di popolazione. L’uso di integratori alimentari può contribuire a colmare gli apporti nutrizionali di razioni alimentari per qualche aspetto carenti o anche a favorire fisiologicamente il benessere dell’organismo.
Il loro impiego non può essere promosso, né deve essere inteso, come un mezzo per correggere comportamenti inadeguati.
In particolare, gli integratori non vanno usati per periodi prolungati senza consiglio del medico. Anche per quanto concerne le fasce più sensibili della popolazione, come ad es. le donne in gravidanza e i bambini, è auspicabile il previo parere medico.
Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.
Inoltre, potrà trovare specifiche interazioni che l’integratore può presentare nei confronti di determinati farmaci.

Vorrei dare un integratore a mio figlio, ma ho paura sia troppo piccolo. Come regolarmi?

Se nell’etichetta del prodotto non è indicata alcuna limitazione d’uso per età (es. il prodotto va usato al di sopra dei due anni di età) questo non significa che il Ministero ne abbia autorizzato l’utilizzo anche nella prima infanzia.
Pertanto nel caso di bambini al di sotto dei due anni di età, qualunque prodotto che non riporti specifiche indicazioni di uso in età pediatrica andrebbe utilizzato solo previo parere del pediatra curante.
Questo anche nel caso in cui immagini riportate nell’etichetta del prodotto o informazioni rinvenibili sul web ne lascino intuire un uso generalizzato anche ai primi anni di vita.

Gli integratori possono arrecare danno alla salute?

Gli integratori nascono per poter essere di aiuto alla salute in tutti i casi di aumentato fabbisogno nutrizionale.
Il Ministero della Salute regolamenta il campo degli integratori alimentari con Decreto Legislativo N°169/2004.
La raccomandazione è di acquistare integratori alimentari che abbiano concluso favorevolmente l’iter di notifica al Ministero della Salute (cd. prodotti inclusi nel Registro del Ministero della Salute).
Il consiglio è di prestare, invece, attenzione all’acquisto tramite internet di prodotti provenienti dall’estero; è necessario assicurarsi che l’azienda produttrice sia certificata dal Ministero della Salute e che quindi non siano presenti principi attivi non consentiti.

Cosa succede quando smetto di assumerli?

Assolutamente niente.
Semplicemente non si avrà più il vantaggio apportato dai nutrienti assunti con i medesimi.

Come conservare gli Integratori Alimentari?

Andrebbero riposti in luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce e a una temperatura non superiore a 25°C.
Durano fino alla scadenza, indicata in confezione con mese (fino alla fine del mese) ed anno. Sarebbe opportuno evitare di conservarli nei luoghi ricchi di vapore, caldo ed umidità, come il bagno e la cucina.
I prodotti, una volta aperti durano meno; sarebbe meglio evitare di lasciare confezioni smezzate e terminare quanto prima i prodotti già incominciati. Nella stagione estiva, a temperatura superiore ai 25°C, andrebbero conservati nel frigorifero.

Che cosa è l’Allergia alimentare?

Si tratta di una reazione del sistema immunitario nei confronti di un alimento o di un suo componente.
I sintomi si manifestano in breve tempo dall’ingestione dell’alimento.
Le allergie possono manifestarsi con qualsiasi tipo di alimento, tuttavia fra i più comuni ci sono:
latte vaccino, uova, arachidi, crostacei, frutta secca, soia.
Nei casi più gravi può manifestarsi con lo SHOCK ANAFILATTICO, che compare entro 1 ora dall’ingestione dell’allergene e richiede sempre un ricovero ospedaliero.

Che cos’è l’Intolleranza alimentare?

E’ una reazione negativa che dipende da una difficoltà dell’organismo a digerire o metabolizzare un alimento o un suo componente.
I sintomi possono comparire anche a distanza di tempo dal consumo dell’alimento responsabile.
Le cause più comuni sono: lattosio e glutine

L’intolleranza è dipendente dalla quantità dell’alimento non tollerato ingerito (dose-dipendente), ma a differenza delle allergie alimentari non è mediata da meccanismi immunologici.
Il regolamento UE 1169/2011 art. 21 obbliga a segnalare sulla confezione, nella lista ingredienti (tra parentesi ed in grassetto) i componenti che possono causare allergie o intolleranze.
Anche se molti alimenti o gruppi di alimenti possono innescare una reazione allergica, solo 14 sostanze o prodotti necessitano dell’etichettatura obbligatoria degli allergeni in base alla legislazione dell’UE (direttiva CE n. 2000/13 , Allegato IIIa, che si applica fino al 13 dicembre 2014, e regolamento UE n. 1169/2011 , che si applica dopo tale data).
Due di questi ingredienti (i cereali contenenti glutine e il diossido di zolfo/i solfiti) non determinano reazioni immuni mediate da IgE, ma sono definiti allergeni per semplificare la normativa.

Per approfondimenti visita il link:
www.eufic.org

Che cos’è la Celiachia?

La celiachia è una malattia dovuta a intolleranza a una particolare frazione del glutine, la gliadina (detta anche prolamina del frumento).
Proteine simili, con il medesimo effetto sul celiaco, si trovano, però, anche in orzo, segale, farro, spelta, kamut, triticale ed avena.
Nelle forme conclamate è caratterizzato da vistose manifestazioni cliniche di malassorbimento intestinale generalizzato, conseguente compromissione dello stato di nutrizione, ritardo dell’accrescimento. Non sono ancora chiari i fattori che scatenano la malattia; è stato individuato un deficit enzimatico, a carattere ereditario, che riguarda una peptidasi intestinale, da cui una incompleta degradazione della gliadina con formazione di polipeptidi che danneggiano l’epitelio intestinale, soprattutto in soggetti con ipersensibilità tessutale.

Fonte:
www.treccani.it

Per approfondimenti visita il link:
www.celiachia.it

Che cos’è il Marchio GLUTEN FREE?

Il marchio GLUTEN FREE, ossia SENZA GLUTINE, indica invece una presenza certificata di glutine sotto i 20 ppm (Regolamento CE 41/2009).

Cos'è l'Intolleranza al Lattosio?

Il deficit di lattasi, ovvero la deficienza dell’enzima lattasi, si manifesta nel momento in cui viene a mancare l’enzima in grado di scindere il lattosio, il principale zucchero del latte (latte di mucca, capra, asina, ma anche latte materno) in glucosio e galattosio.
Il deficit può essere indagato mediante un test indiretto (c.d breath test all’idrogeno)*che misura la concentrazione dell'idrogeno nell'aria espirata in condizioni basali e dopo ingestione di lattosio.
In caso di malassorbimento di lattosio si assiste a un'elevazione della concentrazione del gas nell'aria espirata, conseguenza della fermentazione del disaccaride indigerito ad opera della flora batterica (normalmente presente solo nel colon) e alla diffusione passiva dell'idrogeno prodotto nel torrente ematico e di qui nell'alveolo polmonare.
La terapia dell’intolleranza al lattosio:
Eliminazione degli alimenti ad alto contenuto di lattosio e alla graduale sostituzione dei prodotti caseari con altri analoghi a basso tenore di lattosio, come, per es., lo yogurt (che contiene inoltre lattasi esogena batterica) ed i formaggi molto fermentati, come il Parmigiano Reggiano.

*non invasivo, economico e facilmente ripetibile

Fonte:
www.treccani.it

Per approfondimenti visita il link:
associazioneaili.wordpress.com

Che cos’è il Marchio LACTOSE FREE?

Si tratta di una certificazione che attesta l’assenza di lattosio.

 

FAQ - SPECIFICHE

Le informazioni relative all’utilizzo dei nostri integratori site nell’area FAQ non intendono sostituire nella maniera più assoluta le raccomandazioni e le indicazioni del proprio medico curante.

Gli integratori alimentari sono tutti uguali?

Non esattamente; le aziende che producono gli integratori si distinguono per la ricerca, l’innovazione e la serietà.
Stardea®, oltre ad attuare questi principi, garantisce nelle formulazioni dei propri prodotti, principi attivi in dosaggi ottimali in grado di esplicare un’azione armonica e non aggressiva.

Possono esserci possibili interazioni fra il farmaco che sto assumendo ed un vostro integratore?

In linea generale no.
Comunque sarebbe bene consultare prima il proprio medico curante.

Vorrei prendere un integratore Stardea® ma non mi è chiara la modalità di utilizzo; Come mi devo regolare?

Per quanto riguarda il modo d’uso, si può far riferimento a quello indicato nel retro della confezione o altrimenti, in caso di dubbio, far riferimento al proprio medico curante.

Vorrei prendere un vostro integratore ma, purtroppo, soffro di allergie plurime. Cosa devo fare?

E’possibile rilevare la presenza eventuale di allergeni visionando attentamente il retro confezione nella lista ingredienti. (la presenza di allergeni è sempre indicata fra parentesi ed in grassetto)

Per es. ENERGISTAR® flaconcini
INGREDIENTI: lievito di birra (glutine)

Per es. REUMASTAR® 500
INGREDIENTI:Glucosamina solfato (da crostacei)

Altrimenti in caso di dubbio è preferibile consultare il medico curante.

Ho dei dubbi circa le informazioni nutrizionali di un vostro integratore, dove posso documentarmi?

Su ogni confezione sono riportate indicazione, composizione, modalità d’uso ed avvertenze; inoltre è sempre riportata la tabella con le informazioni nutrizionali (concentrazione, titolazione e fabbisogni giornalieri).

Mi è stato consigliato di assumere un integratore Stardea®, dove lo posso trovare?

Gli integratori Stardea si trovano in tutte le Farmacie e Parafarmacie;
ove la Farmacia ne risultasse sprovvista si può chiedere di ordinare il prodotto.

Vorrei assumere un integratore Stardea® ma sono al terzo mese di gravidanza. Come mi devo regolare?

In caso di gravidanza si consiglia comunque di consultare il proprio medico prima dell’uso.
Per quanto riguarda i nostri integratori gli unici con l’avvertenza “non usare in gravidanza” sono (alla data di pubblicazione delle FAQ):
ATEROSTAR®
ATEROSTAR® FORTE
AZIBRIL®
CEFFERIN®
MEPOSTAR®
NOVIXON®
BRENSTAR®

Vorrei assumere un integratore Stardea ma sono allergico al glutine. Come orientarmi?

Abbiamo ottenuto la Certificazione Gluten free facilmente riconoscibile per la dicitura riportata sul fronte confezione per i seguenti prodotti:
REGOSTAR®
GARKIDOL®
DEFLOGO® JUNIOR
AZIBRIL®
MEFLAGIL®

Mentre per tutte le altre nostre refrenze stiamo percorrendo l’iter.

DEFLOGO® JUNIOR E MEFLAGIL® sono certificati anche Lactose free (senza lattosio).

Vorrei sapere se avete integratori Allergen free.

BIBIFLOR e BIFIBABY sono privi di tutti gli allergeni secondo la normativa vigente (Dir. 2007/68/CE, D.L.n.114/2006, D.L.N.178/2007 e successive modifiche)

Sono diabetico e vorrei assumere un integratore Stardea. Mi potete aiutare?

Stardea® non commercializza prodotti specifici per diabetici.
Tuttavia ci sono prodotti Stardea senza alcuna fonte di zucchero:
ANEDOX® 600 - ANSIPLUS® - ATEROSTAR® - ATEROSTAR® FORTE - BIFIBABY® - DEGENAM® - GARKIDOL® - HIMUNOSTAR® FORTE - MEFLAGIL® - MEPOSTAR® - MINAFORT® Complex - OMEGASTAR® - VASOSTAR® - NOVIXON® - DEFLOGO SD® - DEFLOGO® JUNIOR - BIBIFLOR®
Prodotti Stardea® con solo edulcoranti:
Anche in questo caso sarebbe buon norma sentire, prima di assumere un integratore, il parere del medico curante.
ANSIPLUS® gocce (acesulfame K) - CEFFERIN® (sorbitolo) - FLUISTAR® bustine (eritritolo, acesulfame K, da foglio illustrativo: indicato anche x il paziente diabetico) - KELOFER® C (acesulfame K) - MINAFORT® Effervescente (sorbitolo, acesulfame K, sucralosio) - REUMASTAR® 500 (sorbitolo e acesulfame K, aspartame) - REBILFAST® (sucralosio e acesulfame)
Prodotti Stardea® che contengono edulcoranti e fruttosio:
DISMIRELL® (fruttosio, sucralosio) - MAGSTAR® (fruttosio e acesulfame K) - GOLAROX® (fruttosio) - REGOSTAR® (fruttosio) - UTIPROF® (fruttosio) - STONUR® (fruttosio, sucralosio, Acesulfame K) - ANSIPLUS® SPRAY (fruttosio)
Prodotti Stardea® che contengono fruttosio, miele di acacia e/o glucosio e/o saccarosio:
BRENSTAR® (fruttosio, miele di acacia, edulcoranti: D-mannitolo, acesulfame K) - AZIBRIL® (sciroppo di glucosio) - DIMAFLOREN® (fruttosio e miele di acacia) - ENERGISTAR® (fruttosio e miele di acacia) - EPATOPSTAR® (fruttosio e miele di acacia) - FLUISTAR® (fruttosio, saccarosio, miele di acacia) - HIMUNOSTAR® (fruttosio, miele di acacia) - LANUIT® (fruttosio, miele di acacia) - LIBRATUX® (miele di acacia e fruttosio) - SUSTAR® (fruttosio, glucosio e saccarosio).

Ci possono essere interazioni di un vostro integratore con alcuni tipi di farmaci?

Eventuali interazioni sono riportate nelle avvertenze.
E’ utile allo scopo visionare attentamente il retro della confezione prima dell’uso.
Nell’eventualità che si stiano assumendo farmaci per patologie croniche (come per es. anticoagulanti, antipertensivi, diuretici, statine, ecc.) è sempre consigliato consultare il proprio medico prima di assumere un qualsiasi integratore.

In particolare:
ATEROSTAR® E ATEROSTAR® FORTE in caso di terapia con farmaci ipolipidemizzanti.
BRENSTAR® se si stanno assumendo farmaci anticoagulanti o antiaggreganti piastrinici, consultare il proprio medico prima dell’uso.
CLENARIN® non utilizzare il dispositivo con altri farmaci o dispositivi per via nasale, consultare il proprio medico prima dell’uso.
DEFLOGO SD® e DEFLOGO® JUNIOR in caso di associazione con anticoagulanti e/o antiaggreganti, consultare il proprio medico prima dell’uso.

Consulta sempre un medico o un farmacista quando vuoi somministrare un integratore a un bambino o a un anziano, anche se sani, e a maggior ragione se ammalati o in terapia con altri farmaci.

Ci sono controindicazioni all’assunzione di integratori per chi soffre di favismo, come nel mio caso?

In base alle nostre conoscenze, nel favismo sono controindicati alcuni alimenti fra cui: le fave, i piselli, la menta, i pollini oltre ad una serie di farmaci come l’aspirina, gli antimalarici e i sulfamidici.
Ai malati di favismo, viene consegnata una lista di alimenti e farmaci controindicati.
E’ sempre buona norma che il medico, in primis, controlli che gli ingredienti degli integratori da consigliare non contengano sostanze presenti nella lista”negativa”.

Per ulteriori informazioni consulta il link:
Associazione Italiana Favismo

Mi è stato diagnosticato circa tre anni fa un tumore mammario, posso assumere Mepostar per le vampate di calore dovute alla menopausa?

E’ corretto ritenere che le donne con tumore positivo ai recettori estrogeni dovrebbero assumere isoflavonoidi di soia con molta attenzione.
In particolare, non essendoci dati sperimentali su donne con pregresso tumore mammario positivo ai recettori estrogeni, possiamo dire che il nostro Mepostar in questo caso è sconsigliato.
La consigliamo vivamente, comunque, di chiedere il parere del Suo medico curante prima di assumere un qualsiasi tipo di integratore alimentare.

0

GIORNI DI ATTIVITA'

0

AREE FUNZIONALI

0

PRODOTTI

0

CONFEZIONI PRODOTTE

Per maggiori informazioni

PAGINA DEI CONTATTI

TROVACI CON LA MAPPA INTERATTIVA

Per maggiori informazioni contattateci via telefono, fax o e-mail, o raggiungete i nostri uffici

uffici

Stardea s.r.l.
V.le Mentana 43
43121 Parma, Italy
P. IVA 02345060343

AREA INFORMATORI

Intranet Area Informatori:

ACCEDI

LAVORA CON NOI

Invia il tuo curriculum a:
job@stardea.com*

*L'invio della Richiesta di informazioni comporta automatica autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell'articolo 13, D.lgs. 196/2003 e completa accettazione della nostra politica di gestione della privacy e delle condizioni generali d'uso del sito Stardea

Inviaci un messaggio



Per favore riempire tutti i campi